Tempo di ricette: i biscotti regalo!

Eccomi di nuovo a scrivere sul blog! Finalmente ho trovato un po’ di tempo! Devo ammetterlo, scrivere un articolo al giorno a dicembre si è rivelata una vera impresa, e alla fine qualche giorno l’ho saltato… Ma questo articolo è quasi pronto dal 23 di dicembre, e avevo anche pensato di postarlo come regalino di Natale per tutte/i voi, solo che non ho proprio avuto tempo! Allora ho deciso di proporlo oggi, alla vigilia dell’Epifania, poiché il contenuto è dolce! Continua a leggere

Tempo di ricette: la crostata di Natale

Tempo di Ricette: La Crostata di Natale!

Buongiorno! Il mio conto alla rovescia procede, e oggi siamo giunti a -18! 

-18 giorni a Natale!

 

E visto che oggi è domenica, ho pensato di dedicarmi ad una ricetta: così magari avrete il tempo di provarla! Tra l’altro, potrerbbe essere un’idea carina per domani: l’8 dicembre per tradizione si fa l’Albero di Natale, e dunque perché non proporre una merenda a tema? Io l’ho già preparata in settimana, su richiesta della mamma, ed è venuta molto bene! Dunque, tutti pronti per la Crostata di Natale!

Tempo di ricette: la crostata di Natale

Cosa vi serve:

– mattarello

– stampo rotondo per crostate (io uso il classico di ceramica per crostate)

– tagliabiscotti ad alberello

Ingredienti:

– 120 grammi di farina 00

– 130 grammi di farina integrale

– 75 grammi di zucchero semolato

– 125 grammi di burro

– 1 uovo

– marmellata quanto basta

1. Lasciate ammorbidire il burro in una terrina a temperatura ambiente e poi aggiungete lo zucchero: mescolateli fino ad ottenere una crema morbida.

2. Aggiungete l’uovo intero e la farina mescolata. Impastate prima con un cucchiaio e poi, quando l’impasto si farà più denso, continuate con le mani. Alla fine dovrete ottenere una pasta liscia ed elastica.

3. Formate una palla, copritela con la pellicola per alimenti e lasciatela riposare in frigorifero per mezz’ora. Questo passaggio è molto importante per evitare che si rompa quando andremo a stenderla.

4. Passata mezz’ora tirate fuori dal frigo la vostra pasta e stendetela con un mattarello: ricordatevi di mettere della farina sul piano di lavoro e sul mattarello per evitare che la pasta si attacchi. Cercate di ottenere una forma rotonda di almeno 5-6 centimetri più larga del vostro stampo: alla fine la pasta dovrà essere spessa 4-5 millimetri. Mi raccomando, tiratela bene, o non vi rimarranno avanzi per creare la decorazione!

5. Ora il passaggio più difficile: arrotolate la pasta sul mattarello e srotolatela sullo stampo. Fatelo con attenzione per non romperla! Spingete delicatamente la pasta verso i bordi per creare il bordo della crostata e tagliate l’eccedenza di pasta che sborda dallo stampo con un coltello.

6. Impastate i rimasugli di pasta e stendeteli con il mattarello, ma in modo che vi risulti una sfoglia un po’ più sottile rispetto alla crostata. Prendete il tagliapasta a forma di albero e ricavate 6 alberelli.

Preparare la crostata di Natale con gli alberelli

7. Riempite la crostata con la marmellata che più preferite: io la faccio sempre con quella di ciliege o di frutti di bosco, ma viene bene con tutte! Una volta steso lo strato di marmellata – bello abbondante, mi raccomando! – posizionate gli alberelli con la punta rivolta verso il centro per creare la decorazione natalizia!

8. Infornate a 180 gradi in forno già caldo per mezz’ora, e la vostra crostata è pronta!

Il profumo è fantastico, e poi sembra fatta apposta per il Natale e per un pomeriggio passato a decorare l’albero! Se volete proprio strafare, usate una marmellata di frutti rossi, così anche il colore sarà in tema!

La merenda in tema natalizio

 

 

 

Tempo di ricette: i Biscotti alla Nocciola
Ricette: Brownies cioccolato e menta

I Brownies del compleanno!

Regali di compleanno con fiori

Quale modo migliore che inaugurare di nuovo questo blog scrivendo un post subito dopo il mio compleanno? Direi che è un’ottima occasione per riprendere in mano queste pagine dopo mesi, cercando stavolta di essere più costante e più presente! Intanto, il blog è cambiato radicalmente, perché ho cambiato tema scegliendo colori più chiari e grafica più semplice… Credo si intoni di più al mio stile e alle mie creazioni, di cui certo continuerò a parlare!

E visto che è appena passato il mio compleanno, voglio regalarvi una ricettina sfiziosa, un dolce che ho cucinato proprio per l’occasione – ottimo per tutti gli amanti del cioccolato!

– Perché – mi chiedono – il giorno del tuo compleanno sei tu a cucinare un dolce per gli altri? –

Perché quando sono felice cucino,  e perché cucinare mi rende felice! Quindi, prendete appunti… Questa ricetta è perfetta se siete di fretta, se avete dimenticato che era il compleanno di qualcuno, o se siete invitati improvvisamente a cena, perché è semplicissima e dal risultato garantito – piace a tutti, grandi e piccini! Ah, dimenticavo… E’ anche super veloce! Continua a leggere