Tempo di ricette: i biscotti regalo!

Eccomi di nuovo a scrivere sul blog! Finalmente ho trovato un po’ di tempo! Devo ammetterlo, scrivere un articolo al giorno a dicembre si è rivelata una vera impresa, e alla fine qualche giorno l’ho saltato… Ma questo articolo è quasi pronto dal 23 di dicembre, e avevo anche pensato di postarlo come regalino di Natale per tutte/i voi, solo che non ho proprio avuto tempo! Allora ho deciso di proporlo oggi, alla vigilia dell’Epifania, poiché il contenuto è dolce!

Vi propongo infatti i biscotti che ho realizzato per completare i miei regali di Natale! Quest’anno ho scelto delle girelle bicolori, non sono carine? E sono anche semplici da realizzare! Potreste farle per domani, come regalo per la Befana, che ne dite?

biscotti1

La ricetta dei biscotti natalizi

Ingredienti:

  • 500 grammi di farina 00
  • 160 grammi di zucchero
  • 250 grammi di burro
  • 2 cucchiai di cacao in polvere
  • 2 uova

1. Per questa ricetta io procedo a fare separatamente i due impasti, quello bianco e quello al cacao. Iniziate da quello bianco, così poi potrete tranquillamente riutilizzare ciotola e utensili senza lavarli.

2. Lavorate in una ciotola abbastanza grande 125 grammi di burro ammorbidito a temperatura ambiente con 80 grammi di zucchero: dovrete ottenere una crema morbida.

3. Aggiungete un uovo e mescolate per amalgamare. Aggiungete quindi 250 grammi di farina, un po’ alla volta. Io procedo così: inizio con 5-6 cucchiai, e poi continuo con 2 cucchiai per volta. Quando l’impasto comincerà ad addensarsi, potrete continuare a lavorarlo con le mani, fino a farmare un bel panetto rotondo.

4. A questo punto prendete il panetto, avvolgetelo nella pellicola per alimenti e mettetelo in frigo a riposare.

5. Ripetete le stesse operazioni per il secondo impasto, aggiungendo però alla farina 2 cucchiai di cacao in polvere. Mettete anche questo panetto a riposare in frigo.

6. Pazientate. I due panetti devono riposare per un po’, ed essere abbastanza freddi quando usciranno dal frigo: in questo modo l’impasto non dovrebbe rompersi quando lo stenderete, e anzi dovrebbe rimanere abbastanza uniforme.

7. Cominciate con il primo panetto, quello bianco. Cercate di dargli una forma rettangolare con le mani prima di iniziare a stenderlo: questo faciliterà il lavoro perché alla fine dovrete ottenere un rettangolo di pasta. Dunque, infarinate il piano di lavoro e stendete la votra pasta: ogni tanto cercate di pareggiare i bordi per ottenere un rettangolo. Dovete stendere l’impasto fino a ottenere uno spessore di 3-4 millimetri: lo spessore è importante per la riuscita dei biscotti! Per qunto riguarda le dimensioni del rettangolo, fate in modo di avere un’altezza di circa 20-25 cm, non di più o i biscotti diventeranno enormi!

8.Ottenuto il rettangolo, tagliatelo a metà sul lato lungo, per ottenere due rettangoli più corti, e spostateli su un’altro piano.

9. Ora la parte più complicata: dovrete fare lo stesso con l’altro panetto, quello al cacao! La parte difficile è appunto ottenere i rettangoli di impasto più o meno della stessa larghezza e altezza dei precedenti…

10. Una volta ottenuti anche questi due rettangoli, li dovrete sovrapporre ai due di impasto bianco. Se volete un consiglio, alternate i due colori: la prima volta sotto il bianco e sopra il nero, mentre con fgli altri due rettangoli fate l’inverso, così verrano dei biscotti uguali ma diversi!

11.Una volta sovrapposti i rettangoli, procedete ad arrotolarli: dovete stare abbastanza stretti, e mi raccomando, arrotolateli nel senso del lato più corto, sempre a meno che non vogliate dei biscotti enormi! Insomma, non dovrete fare troppi giri!

biscotti3

12. A questo punto, di nuovo pausa: mettete i rotoli che avete ottenuto in frigorifero per almeno mezz’ora… O non riuscirete a tagliarli come si deve!

13. Passata mezz’ora, tirate tutto fuori dal frigo e tagliate i biscotti: lo spessore deve essere 6-7 millimetri. Ovviamente, non avrete ottenuto dei cerchi: bisogna arrotondarle i biscotti con le mani, e poi schiacciarli anche un pochino er assottigliarli bene. Dovete però tenere presente che è meglio realizzarli più o meno tutti dello stesso spessore, così cuoceranno anche uniformemente!

biscotti2

14. Disponete tutti i biscotti su una teglia e infornateli in forno già caldo per 10-12 minuti. Controllateli ogni tanto, perché non si devono scurire.

biscotti4

Ecco fatto, questi sono un po’ i classici biscotti al burro, quelli giusti per il the, però in questo modo diventano subito scenografici! Io li ho confezionati in sacchetti trasparenti, li ho chiusi con un bel nastro e li ho regalati per Natale! E voi, che cosa cucinerete di buono domani?

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...