Biscotti alle Nocciole

Buonasera! Eccomi pronta per il secondo post del mio progetto natalizio! -23! E per voi ho pensato ad un regalino…

-23 giorni a Natale!

Infatti oggi finalmente vi propongo un’altra ricetta, e visto che ciò che adoro cucinare di più all’avvicinarsi del Natale sono i dolci, ho pensato di farvi assaggiare questi biscottini alla nocciola, davvero semplici da fare ma buonissimi!

Nocciole del Piemonte per i biscotti!

Ma partiamo dall’inizio: di cosa avete bisogno?

– 150 grammi di farina 00

– 60 grammi di nocciole pelate

– 110 grammi di burro

– 60 grammi di zucchero semolato

– 2 tuorli d’uovo

– un po’ di zucchero per ricoprire

Punto 1. Innanzitutto, il primo consiglio che voglio darvi è quello di comprare una buona qualità di nocciole, perché fa davvero la differenza! Le potete trovare già sgusciate e pelate, oppure fare da voi. In questo caso, togliere la pellicina scura interna è comunque molto semplice: una volta che avrete sgusciato le nocciole, mettetele in una teglia nel forno caldo per 5-6 minuti; tiratele fuori e strofinatele con uno strofinaccio da cucina: la maggior parte della pellicina si staccherà da sola, come per magia!

Punto 2. Tritate finemente le nocciole. Potete farlo a mano con un buon coltello: in questo caso ci vorrà più tempo (circa 1 quarto d’ora per fare un bel lavoro) ma il trito che otterrete sarà un po’ più grossolano e di conseguenza i biscotti saranno un po’ più rustici… Altrimenti, potete benissimo tritarle nel mixer! 🙂

Punto 3. Mescolate la farina con le nocciole.

Punto 4. Tagliate il burro a pezzetti e lasciatelo ammorbidire a temperatura ambiente per un po’. Lavoratelo in una ciotola con 60 grammi di zucchero, aggiungete i due tuorli e un pizzico di sale. Mescolate per bene il tutto.

Punto 5. Aggiungete la farina e le nocciole e impastate il tutto, prima col cucchiaio e poi con le mani, fino a ottenere un impasto liscio molto simile alla pasta frolla.

Punto 6. Formate una palla, avvolgetela nella pellicola e mettetela in frigo a riposare per circa 1 ora.

Punto 7. Tirate fuori l’impasto e iniziate a tagliarne un pezzo, con cui dovrete formare un rotolino – come quando si fanno gli gnocchi. Tagliate dei tocchetti di pasta – devono pesare all’incirca 10 grammi l’uno – e lavorateli per formare dei cilindretti, da piegare formando un cornetto. Io in pratica ho pesato il primo pezzetto di pasta e poi sono andata un po’ ad occhio con le dimensioni: i cilindretti da ripiegare sono lunghi più o meno 7-8 cm.

Punto 8. Mettete tutti i vostri cornetti su una teglia coperta di carta da forno e infornateli a 180 gradi circa per 12 minuti (un po’ meno se il vostro forno non è ventilato). Teneteli sempre d’occhio perché non devono scurire troppo.

Punto 9. Appena sfornate i biscotti passateli ancora caldi nello zucchero per decorarli.

I biscotti alla Nocciola ricoperti di zucchero...

E i biscotti sono pronti! Semplici e anche belli! Volendo proprio esagerare, potete passare le punte dei cornetti nel cioccolato fuso. Li dovrete poi lasciar riposare su una teglia per un po’… Ma sono buonissimi, e sembreranno usciti da una pasticceria!

A domani per il prossimo post!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...